Gruppi

Conferenza di San Vincenzo de’ Paoli
Attiva in Parrocchia dal 1936
Un gruppo di una trentina di persone si riunisce con cadenza quindicinale per crescere spiritualmente sotto la guida del Parroco e per decidere assieme come rispondere alle situazioni di bisogno segnalate dal Parroco, dai sacerdoti, dai parrocchiani o direttamente dagli interessati.
Ciascuno contribuisce alle attività caritative secondo le proprie disponibilità di tempo e le proprie doti, creando così una rete di riferimenti personali di aiuto concreto per persone e famiglie in difficoltà della Parrocchia. Le risorse economiche sono principalmente fornite dalle questue tra gli appartenenti al Gruppo e tra i parrocchiani e dai ricavi netti della Fiera Natalizia.
Annualmente viene pubblicato il bilancio su “Come Albero”.
Come opera la San Vincenzo:
Approfondimento dei bisogni. Aiuto snello ed immediato con rapporti diretti con le persone, in spirito di amicizia e di servizio ispirati al Vangelo. Sostegno per ridare speranza, dignità e voce a chi le ha temporaneamente smarrite. Coinvolgimento e collaborazione con gli operatori dei Servizi Sociali e Sanitari pubblici, della Caritas e di altri Enti caritativi.
Gli interventi della San Vincenzo:
Ascolto, conoscenza e compagnia . Interventi in casi di emergenza. Pagamento bollette, affitti e sussidi periodici integrativi. Aiuto nella ricerca di un posto di lavoro adatto. Sostegno per uscire da situazioni debitorie complesse. Assistenza per l’utilizzo dei servizi sociali e sanitari pubblici a cui si ha diritto.
Appoggio a situazioni famigliari difficili. Gestione dei casi di ricovero definitivo di anziani. Sostegno ad anziani per consentire ancora la vita presso la propria abitazione. Aiuto a giovani famiglie in difficoltà con minori a carico. Distribuzione di indumenti, coperte, biancheria e prodotti alimentari di prima necessità.
RICERCHIAMO PERSONE DISPONIBILI AD UNIRSI A NOI.
Servizio Guardaroba
per la consegna di vestiti usati in buono stato: 
lunedì e mercoledì dalle ore 10 alle ore 12; venerdì dalle ore 16 alle ore 18.
per il ritiro di vestiti e di cibo: giovedì dalle ore 9 alle ore 10 secondo il calendario esposto in bacheca.

 

Progetto…insieme (già gruppo Amici Super-anta)
L’età della pensione non è il tempo dell’ozio, ma di una nuova primavera da condividere. Il Gruppo Amici Super-anta propone a se stesso e a tutta la parrocchia una serie di iniziative ricreative e culturali, in cui, attraverso lo studio, la condivisione ed il servizio si vogliono rendere protagonisti e artefici di una città a misura d’uomo (e di donna!).

 

Gruppo H (Handicap)
Il Gruppo H si propone di compiere un cammino di formazione e ricreazione insieme a molti amici portatori di handicap. Tra le altre iniziative periodiche, merita particolare attenzione la rappresentazione annuale, che vede tutti impegnati nei diversi aspetti della preparazione scenica, in base alle attitudini di ciascuno, e la vacanza estiva.
RICERCHIAMO PERSONE DISPONIBILI AD UNIRSI A NOI.

 

Spaziostudio
(stiamo riprogettando il servizio)

 

Coro
Erano uomini senza paura
Da anni la Messa delle 10 della nostra parrocchia è animata da un coro che conta ragazzi adolescenti e del gruppo giovani.
Il compito è “semplicemente” quello di coinvolgere l’assemblea nel canto comunitario, occasione importante in una Messa in cui sono presenti i ragazzi della catechesi e le famiglie.
Il coro è in cerca di nuovi componenti, specialmente di voci maschili.
Il ritrovo in chiesa è ogni Domenica alle 9.40, mentre le prove generali si tengono due volte al mese; tutte le comunicazioni sono rintracciabili alla pagina http://cantosangiovanni.blogspot.com

 

Gruppo Fidanzati e Giovani Coppie
Gli incontri costituiscono un’occasione privilegiata per una nuova evangelizzazione. Infatti ci si trova in dialogo con coppie di fidanzati che spesso da anni non frequentano ambienti ecclesiali e contemporaneamente stanno vivendo un’esperienza che è una rivelazione di Dio che è Amore.
Il metodo è quello del confronto aperto, libero, rispettoso delle esperienze, nell’anelito di coglierne il senso profondo; il clima della più ampia libertà crea tra le coppie trasparenza di rapporti, comunicazioni profonde e promuove amicizia vera all’interno del gruppo tale da suscitare il desiderio di partecipare, a fine ciclo, agli incontri fra giovani coppie di sposi.

 

Commissione Caritas
Attraverso la Caritas parrocchiale, la Comunità di S. Giovanni in Laterano si pone questi obiettivi:
– favorire un clima di comunione e di vita fraterna all’interno della comunità, superando chiusure e separatezze
– sensibilizzare tutta la comunità alla pratica della carità promuovendo una mentalità ed una prassi di condivisione
– favorire contemporaneamente l’attenzione ai bisogni con risposte tempestive (assistenza) e agire perchè si risalga alle cause e quindi si operi per la rimozione delle stesse (giustizia)
– stimolare, attraverso la Caritas decanale, la ricerca e la formazione dei volontari
– individuare percorsi formativi sulla carità, in collaborazione con le commissioni per la liturgia e la catechesi
coordinare i gruppi e le diverse iniziative caritative parrocchiali
– educare alla pace e alla mondialità